Variante cucina su misura  Rozzano

Variante cucina su misura Rozzano

Variante cucina su misura  Rozzano

 

Variante cucina su misura  Rozzano per modificare il precedente progetto.  Come in tutti i progetti ad ogni soluzione ci sono diverse possibili mutazioni fermo restando parte dell’impianto iniziale.

variante cucina su misura Rozzano (Milano)

renderig lato sinistro cucina in legno

 

  • I nostri clienti non erano completamente soddisfatti cercavano una soluzione che desse un maggior spazio alla cucina.
  • Con questa soluzione inglobano parte dell’ingresso e si libera completamente la parete cucina in cui posizionare il tavolo.
  • Il tavolo uno degli elementi più  presenti per  gli spazi in casa: tavoli da salotto, tavolo da soggiorno,  tavolo da lavoro…ect..
  • Con la variante cucina su misura Rozzano si otteneva di fatto un maggior spazio nella cucina aiutati dalla falegnameria.

 

Prendiamo spazio dal disimpegno adiacente

 

Variante cucina su misura Rozzano

pianta variante cucina su misura rozzano

Contiguo alla cucina c’è un corridoio che la mette in comunicazione con il resto della casa. Dove dovevamo realizzare un guardaroba. Portandogli via una fetta di circa 81 cm possiamo creare una zona limitrofa in cui inserire il frigorifero senza impegnare ulteriori spazi. Tale soluzione diminuisce la capacità cotenitiva dell’armadio all’ingresso che cercheremo di utilizzarlo in altezza  con un servetto.  Il servetto l’asensore dei vestiti ci permette di utilizzare la parte alta lasciando  la parte più bassa per i cassetti.

 

 

 

 

 

Il tavolo allungabile elemento centrale nella cucina su misura

 

Con la variante cucina su misura  Rozzano abbiamo concentrato la cucina sul lato sinistro della stanza.  Adesso il lato destro è completamente libero per mettere al centro il tavolo da pranzo allungabile. Avere il tavolo allungabili sulla parete libera ci consente di allungarlo fino a 2 ml senza dare il senso di troppo pieno. Con questa soluzione si migliora la disposizione della cucina su misura disponendola su un lato migliorando l’ergonomicità. In termini di movimento diventa tutto più a portata di mano sullo stesso lato. Con la falegnameria interna realizzare pezzi alternativi è più facile.

Creocasa Milano Una Risposta a tutte le vostre esigenze

Piani estraibili a scomparsa in cucina

Piani estraibili a scomparsa in cucina

 

Piani estraibili a scomparsa in cucina

 

Piani estraibili a scomparsa in cucina, nei mobili su misura  sotto il top. Una soluzione elegante e minimalista per avere a disposizione più spazio in cucina.
Le operazioni in cucina in cui lo spazio non basta mai sono tante. Quando si frigge ad esempio serve un piatto con il cibo da friggere, uno con l’uovo, uno con la farina o il pane grattuggiato per la panatura, uno con la carta assorbente dove riporre il fritto ad asciugare. Tanti piatti e poco spazio, come fare?
Appoggiare le cose sul tavolo può essere scomodo, perchè si può sporcare a terra nel passaggio. Sarebbe utile un ulteriore piano che esce dal top della cucina. Dalle nostre cucine realizzate in falegnameria vengono  sempre realizzati piani estraibili anche rivestiti in gres porcellanato. Il gres porcellanato  che una grande azienda ha reso nobile attraverso una continua ricerca tecnologica, che aiuta la massaia nel mantenimento della pulizia eliminando batteri e cattivi odori. Nelle nostre cucine su misura proponiamo sempre i nostri pratici piani estraibili a scomparsa in cucina . I piani estraibili a scomparsa in cucina, così da aggiungere ad ogni mobile  cucina quei 40-60 centimetri in più per cucinare.

 

 

Piani estraibili soluzioni in falegnameria

 

 

Con il tempo abbiamo elaborato diverse soluzioni per i piani estraibili a scomparsa in cucina, ecco una serie di esempi:

Piani estraibili a scomparsa in cucina realizzati in falegnameria in legno marino (resistente naturalmente all’acqua) nascosti dietro al frontale del cassetto nella nostra falegnameria.
Cassetto e piano estraibile realizzati in falegnameria sono indipendenti. Per scelta alcune volte per estrarre il piano a scomparsa bisogna aprire il cassetto per non vedere il bordo del piano. Se invece il piano non serve più basta farlo rientrare, o non estrarlo proprio. Il piano è montato con guide laterali ad estrazione totale in maniera da sfruttare tutta la superficie possibile.

 

 

piani estraibili scomparsa

cestone con piano estraibile

 

 

piano-estraibile-scomparsa-in-cucina-sotto-top

piano estraibile rivestito in gres porcelanatto

 

 

Piano estraibile a scomparsa in nuova cucina su misura cucina

Piano estraibile a scomparsa dietro il frontale del cassetto

 

Penisole , tavoli estraibili

 

I piani estraibili realizzati in falegnameria alcune volte servono per aumentare il piano d’appoggio di una penisola. Per consumare la prima colazione, gli stuzzichini raddoppiando la superficie d’appoggio, senza avere un ingombro fisso  durante la giornata, ma da utilizzare quando occorre. Da Creocasa realiziamo inoltre tavoli a scomparsa fino a 2 ml grazie alla nostra falegnameria interna

 

 

piano estraibile in cucina

piano estraibile per allungare penisola

 

 

 

 

 

Creocasamilano una risposta alle vostre esigenze

Arredamento cucina

Arredamento cucina

Arredamento cucina

 

 L’arredamento delle cucine a Milano è forse una delle attività più frequenti.  L’arredamento è tra le attività  più delicate e complesse sia dal punto di vista progettuale che della realizzazione dei singoli mobili su misura. Nell’arredamento nel suo complesso, bisogna saper utilizzare anche eventuali difetti della cucina a proprio vantaggio. Trasformando i difetti della struttura della casa in elementi che rendano unico l’arredamento. Contattati perchè  volevano dare una diversa immagine all’arredamento  della cucina. La modifica  nell’arredamento si doveva fare per introdurre un tavolo, e dei nuovi elettrodomestici. Completandola con quegli accessori che servono a completare l’arredamento cucina. Nella casa la cucina da utilizzare più comodamente senza dare il senso di troppo pieno. Arredamento cucina da progettare e realizzare, che cresce dal grezzo- al finito, completando con i diversi mobili l’arredamento complessivo. L’arredamento  cucina è il punto di partenza per organizzare tutto l’appartamento e trovare ulteriori  sugli spunti per il progetto ideale della casa

 

arredamento cucina

arredamento cucina soggiorno sala in legno laccato

 

L’arredamento cucina influenza tutti gli ambienti

 La cucina è sicuramente l’ambiente più importante della nostra casa. La stanza cui trascorriamo gran parte delle nostre giornate, in cui ci  si prepara il rito del cibo. Ci si incontra con gli amici trascorrendo i momenti coinvolgenti della degustazione in allegria. In questi momenti l’arredamento cucina deve esprimere il carattere dei proprietari e comunicarlo anche agli altri.

 

 

 

Arredamento cucina su misura ergonomica ed accogliente

 

Nell’arredamento cucina di creocasa i pensili arrivano  a 20 cm dal soffitto racchiudendo le tubazioni di scarico fumi e accogliendo sotto i pensili delle calde luci a led che illuminano il piano di lavoro della cucina sottostante. L’altezza dei pensili e la maggiore profondità  aumenta la capacità contenitiva, in effetti i pensili sono profondi 40 cm contro i 33/36 cm del prodotto industriale, mentre le basi sono profonde 61 cm rispetto a le altre cucine che misurano 56cm, cosa poi più importante l’altezza del piano di lavoro che calcolata in base all’altezza della cliente e renderla ergonomica,con lo studio del quadrilatero degli elettrodomestici

 

L’illuminazione cucina diffusa ed intensa

 

L’illuminazione della cucina  è un altro elemento importante per l’arredamento cucina. inquesto ambiente si deve creare la giusta luce per le diverse attività. Oggi l’illuminazione con i led da un forte aiuto si possono avere diversi  effetti luminosi diversi, con un notevole risparmio risparmio energetico. Avere una luce più intensa ci permette di vedere meglio e di far notare maggiormente i particolari della cucina, mettendo in evidenza anche il cibo sottolineando accuratamente tutti i colori e si sà quanto il colore influenzi il gusto. Invece con una luce soffusa si ottiene la giusta atmosfera per chiacchierare piacevolmente.

L’arredamento cucina cresce in falegnameria con idee nuove

 

Cucine in falegnameria, per avere la sicurezza nel materiale utilizzato.  L’esperienza di una vita nella  falegnameria da applicare nelle realizzazione dei mobili. Per aiutare il progettista con le diverse soluzioni che hanno risolto piccoli e grandi problemi anche nella distribuzione. Le cucine in falegnameria possono essere costruite sicuramente solo in legno. Il controllo di qualità avviene in falegnameria su ogni singolo pezzo ed eventuali modifiche migliorative introdotte alla necessita. L’arredamento cucina in falegnameria cresce mano a mano con le misure e le modifiche necessarie. L’arredamento cucina è il risultato ultimo delle persone che vivono la casa cercando di mettere in evidenza i loro gusti, personalizzando i mobili .

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

cucina laccata opaca verde chiaro

cucina laccata opaca verde chiaro

Cucina laccata opaca verde chiaro

 

La Cucina laccata opaca verde chiaro non è sicuramente un cucina comune. Con due tonalita di verde ad evidenziare le superfici accuratamente spazzolate, per mettere in evidenza la naturale venatura del legno. Si il legno è per nostra tradizione il solo materiale da noi utilizzato, per la sua resistenza e durata nel tempo.  La cliente voleva mettere in evidenza il  legno, utilizzato per realizzare questo mobile cucina. I mobili cucina su misura sono prodotti all’interno della nostra falegnameria, dai nostri falegnami specializzati. Voleva inoltre una cucina moderna minimalista con particolari con un soft country. Con la vetrinetta abbiamo dato i carattere un pò sciaby

 

 

cucina laccata opaca verde chiaro

 

Cucina-laccata-opaca-verde-chiaro disposizione

 

La cucina laccata opaca verde chiaro è così composta partendo da sinistra. Una credenza con ante alte a vetro profonda 39 cm verde più scura,  a doppia anta a vetri , con due cassetti sottostanti ed il relativo cassetto a zoccolo. Delle mensole della stessa tonalità con le venature in chiaro  a giorno da 4 cm di spessore, sormontano la vetrina creando movimento nell’ambiente circostante. Subito dopo sulla destra le basi da 60cm di profondità con il piano di lavoro in gres porcellanato. Nel piano di lavoro sono inseriti il lavello in acciaio ed il piano cottura e termina con una spalla a tutta altezza compresi i pensili. Tale spalla nella cucina-laccata-opaca-verde-chiaro serve a dividere la zona lavoro dal frigorifero per non sporcarlo.

La cucina-laccata-opaca-verde-chiaro non ha bisogno che il muro sia piastrellato

La cucina-laccata-opaca-verde-chiaro non ha bisogno di muri piastrellati. Le cucine realizzate in falegnameria vengono dotata di rivestimenti in porcellanato h 60 cm . I fondi piasrellati hanno un doppia funzione aiutano il sostegno ed aumentano la sicurezza dei pensili che possono arrivare 150 cm con una profondita di 40cm che oltre le barre porta pensili sono appoggiati ai fondi cucina, mobili realizzati su misura da maestri artigiani nella nostra falegnameria.

 

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Interior designer milano

Interior designer milano

Interior designer milano

 

L’Interior Designer  d’interni si dedica con passione alla progettazione degli spazi. I mobili e il  complemento dell’arredamento realizzati in falegnameria ogni volta con un nuovo prototipo. Tale lavoro di progetto viene effetuato all’interno di appartamenti, case private, negozi, ambienti di lavoro. Interior designer si nasce e lo studio, l’esperienza, l’attitudine alle arti (pittura scultura) affinano la capacita di far visualizzare le soluzioni . La passione e la creatività delle interior designer non si possono imparare. Il carisma e il raccontare le soluzioni sono doti uniche che coinvolgono i clienti nelle scelte .

 

 Questa figura è anche un tecnico dell’immagine

 

 Questa figura professionale possiede un’adeguata formazione tecnico-operativa nell’architettura d’interni. I metodi e contenuti relativamente ai settori di ricerca negli ambiti propri delle arti, delle tecniche nel realizzare plastici per meglio visualizzare i particolari. La tecnica nelle arti visive, plastiche, decorative  gli permette inoltre con maestria  di decorare i diversi ambienti.  L’interior designer ha la capacità di convolgere il cliente,  nella ricerca della migliore soluzione possibile.La figura professionale dell’interior designer padrone delle proprie capacità, dà le proprie soluzioni le visualizza anche attraverso l’utilizzo degli strumenti informatici.

 

Disposizione mobili pianta irregolare

Disposizione mobili in soggiorno e camera da letto

 

Puntualizziamo cosa fà questa figura

Comunemente si associa all’interior designer una figura più simile ad uno stilista d’interni. L’interior designer  presta un attenzione  particolare agli aspetti reali, pratici e funzionali del vivere la casa.

L’interior design valuta ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento siano rispettati gli spazi di passaggio

  •   gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale,
  •  i materiali e le tecnologie siano di buona qualità
  •  non ci siano pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti con una verifica dei materiali
  •  ci sia una ottimo isolamento termico ed isolamento termico , un buon rapporto fra consumi energetici e comfort
  •  tutto la casa sia armoniosa per dare una sensazione  piacevole e rasserenante

 

Cucina in stanza triangolare con pilastro

schizzo soluzione con due colonne e penisola attorno pilastro

 

L’interior designer è quindi la figura professionale che  ha ottime capacità di lettura dello spazio.

  •   La conoscenza dei principali materiali :legno, acciaio, plastiche laterizio ect.
  • L’interior designer utilizza più recenti strumenti informatici (autocad, Photoshop, illustrator)
  •  se è della vecchia scuola ha la capacita di dare l’immagine, facendo visualizzare con pochi segni di matita quello che si vuole relizzare.

Per il progettista d’interni il suo l’obiettivo è la creazione  o modifica di spazi interni con il fine ultimo d’arredarli, ma in modo organico, razionale lasciando i giusti spazi per passare (non avere ingombri inutili) con mobili razionali dotati di carattere,design e bellezza.

Quà da creocasa abbiamo due interior designer architetti che proprio grazie alla nostra falegnameria interna, hanno quella esperienza a tutto tondo, con la conoscenza dei diversi materiali che gli permette il progetto complessivo della casa.

 

 

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Pareti attrezzate non solo librerie

Pareti attrezzate non solo librerie

Pareti attrezzate non solo librerie

Pareti attrezzate non solo librerie, per l’arredamento del soggiorno. Oggi più che mai la tendenza  è di sostituire le librerie con delle pareti attrezzate. Il perchè di questa tendenza è da ricercare nella diminuita scelta di leggere.  La libreria non è più una neccessità.  Si tende a mettere all’interno della propria casa pochi mobili. Si vogliono inserire meno elementi  e lasciare le pareti libere prive di quadri e  decori. L’unico quadro all’interno dell’ambiente, tra l’altro con immagini sempre mutevoli è il televisore Lcd,   che comunque da un problema secondario che sono i collegamenti a vista.

parete attrezzata a milano

parete attrezzata in rovere spazzolato laccata per mettere in evidenza le venature laccata lucida

Come nascondere i collegamenti elettrici nella parete attrezzata

Creocasa a tale problema ha dato la sua soluzione rendendo di fatto invisibile ogni collegamento. In falegnameria realizza delle contro pareti con o senza mensole in cui inserire i cavi di collegamento. Tale parete oltre a nascondere i collegamenti, consente con una anta a ribalta per  l’ispezione e l’inserimento di nuovi elementi.

Le pareti attrezzate convengono

#pareti attrezzate

pareti attrezzate con luci le con struttura legno e vetro

Le pareti attrezzate avendo meno elementi come i ripiani, hanno sicuramente un prezzo sicuramente più contenuto. Senza entrare in competività con le librerie, perchè ognuna ha sicuramente funzioni completamente diverse. La libreria nasce sopratutto per mettere i libri in evidenza, raccogliendoli e suddividendoli anche per argomenti, aggiungendo a posteriori lo spazio per il televisore e gli aperitivi. La parete attrezzata più moderna nasce sopratutto attorno il televisore come elemento centrale della casa . Non a caso sono nati schermi da 40/50 pollici, diventati uno status  symbol ( Ogni segno esteriore che denota la condizione economica, sociale e culturale di una persona) da porre in evidenza  al centro della parete come ad evidenziarne il possesso. La parete diventa dunque un contorno di completamento dello schermo Lcd.

 Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva